Panini al latte con uva passa di Corinto

Chi ama i panini al latte alzi la mano!
Morbidi, dolci ma non troppo, gustosi sia al naturale, sia farciti di golosità dolci o salate (durante il brunch di oggi qualcuno li accompagnava al bacon&eggs, altri alla marmellata di marroni fatta in casa…), io ne vado matta.
La ricetta è semplice e sarete entusiasti del risultato.

500 gr di farina 00 (io uso la farina antica del Molino Pransani http://www.prodotti-a-km-zero.it/fattoria/269/molino-pransani-/)
275 gr di latte
70 gr di uva passa di Corinto
150 gr di lievito madre (chi non lo ha può sostituirlo con 15 gr di lievito di birra)
1 uovo da 50 gr
2 cucchiai di miele
50 gr di burro
10 gr di sale
Tenete da parte un tuorlo e due cucchiai di latte per spennellare i panini.

Setacciate la farina, unite il lievito sciolto nel latte e iniziate ad impastare gli ingredienti. A metà della lavorazione aggiungete un po’ di sale e un po’ di uovo a turno, lentamente e fino alla fine dei due prodotti. Aggiungete in ultimo il miele e il burro a temperatura ambiente ridotto a pezzettini.
Dopo aver lasciato riposare per 15 minuti, aggiungete l’uvetta.
Avrete ottenuto un impasto piuttosto morbido. Va bene così!

Ora formate delle palline con una pezzatura di circa 90 gr.
Disponete i panini su una teglia e spennellateli con la miscela di tuorlo e latte precedentemente preparata, e leggermente salata.
Lasciate lievitare i panini fino al raddoppio del volume in un posto con temperatura costante e lontano da correnti d’aria, l’ideale sarebbe una temperatura di 27° (io li lasci dentro al forno chiuso e spento, con la luce interna accesa, che alza di qualche grado la temperatura rispetto alla temperatura ambiente di casa). I miei panini di solito lievitano in circa tre ore.

Sono cresciuti? Bene, è tempo di infornarli. Spennellateli nuovamente con la miscela di tuorlo e latte, e cuoceteli in forno già caldo a 200 C° per 15-20 minuti. L’ideale sarebbe mettere sul fondo del forno una teglietta con un po’ d’acqua per mantenere una buona umidità.

Annunci

2 pensieri su “Panini al latte con uva passa di Corinto”

  1. Adoro i panini al latte ma l’ultima volta che li ho fatti sono rimasti poco morbidi. Forse perché la ricetta che ho seguito prevedeva di usare il burro fuso anziché quello a temperatura ambiente. Il prossimo weekend provo la tua ricetta e ti faccio sapere.
    Complimenti per il blog 😍

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...