Funghi ripieni

Adoro i funghi. Tutti. I porcini sono sicuramente fra i miei preferiti, ma il primo posto se lo contendono le trombette da morto e i galletti. Noi ci andiamo spesso e volentieri a raccoglierli: Giacomo è un vero esperto e in più ci piace molto camminare nel bosco. Chiaramente questa stagione non lo permette, così quando trovo al supermercato dei Portobello niente male, secondo me più buoni dei classici champignon, non resisto e li prendo. Hanno pochissime calorie (22 kcal per ogni 100 gr) e per la grande presenza di protidi (la lisina ed il triptofano) sono denominati “la carne della foresta”. Per tale motivo possono essere un valido surrogato della carne per chi è vegetariano e vegano.

Ingredienti:

8 Portobello
2 cucchiai di pane grattugiato
1 spicchio d’aglio piccolo
50 gr di Feta
Prezzemolo a volontà
2 Pomodori pelati (se ne può fare a meno: io avevo dei pelati avanzati che non volevo buttare, erano già insaporiti con qualche foglia di salvia e un po di peperoncino)
Pepe e sale q.b
Olio EVO

Prendete i Portobello, lavateli e sbucciateli della pelle più esterna. Metteteli a testa in giu su una teglia ricoperta di carta da forno. Togliete delicatamente i gambi con l’aiuto di un coltello e tagliateli grossolanamente. Lavate il prezzemolo e tritatelo finemente con lo spicchio d’aglio. In una ciotola versate il pane grattugiato, il trito di prezzemolo e aglio, i gambi tagliati, la Feta sbriciolata con le mani, i pomodori tagliati finemente e privi di acqua, un pizzico di sale (fate attenzione a quanto è salata la feta), un po di pepe e due giri d’olio. Mescolate insieme tutti gli ingredienti con una forchetta e farcite i vostri funghi. A questo punto potete infornarli per 30 min. a forno ben caldo. 

Questa è davvero una ricetta super light. Per renderla più gustosa potete aggiungere del parmigiano in superficie con un bel giro d’olio, oppure aggiungere qualche acciuga se amate i sapori più decisi! 

Rispondi