Polpette in umido – ritornare con le ricette della nonna

Non si perde mai la voglia di fare le cose che ci piacciono. A volte però ci si lascia trascinare dagli eventi della vita e si dimentica il piacere che avevamo nel farle.

Il primo gennaio 2018, mi ero augurata tante novità e devo dire che tutti i miei desideri si stanno avverando. Questo 2018 mi porterà decisamente una nuova vita, che ancora non riesco ad immaginare, perchè si riempirà di un nuovo arrivo.


Torno con una ricetta del cuore, le polpette.
Aneddoto –  Quando sapevo che la nonna le faceva andavo a cena da lei, senza consultare nessuno (abitava di fianco a casa, per cui bastava uscire dalla cucina di casa mia, aprire il cancelletto ed entrare nella sua!). La cosa che mi faceva impazzire è che le faceva soprattutto in estate, quando l’orto straripava di zucchine, e utilizzava metà impasto per fare delle normalissime polpette e metà per fare il ripieno delle zucchine a cui toglieva tutta la polpa per poi farcirle belle piene.

Gli ingredienti per circa 18 polpette sono:

300 gr di manzo macinato magro
300 gr di salsiccia
40 gr di parmigiano reggiano
2 uova
3 cucchiai rasi di pan grattato
prezzemolo tritato fine
aglio (se piace, io non lo metto perchè qualcuno – senza far nomi – non lo digerisce)
noce moscata
sale (dipende dalla salsiccia, io non lo ho aggiunto)
pepe

salsa di pomodoro

Il procedimento è facilissimo:

mettete tutti gli ingredienti nel robot da cucina e cercate di ottenere un composto omogeneo. A questo punto formate delle palline con le mani e schiacciatele leggermente.

Preparate una casseruola larga, aggiungete la salsa di pomodoro aggiustando di sale e iniziate a fare bollire. La salsa di pomodoro deve essere inizialmente lenta perchè ci servirà per finire di cuocere le polpette!

Nel frattempo prendete una padella antiaderente, metteteci un giro d’olio e non appena sarà caldo adagiatevi dal primo lato le polpette. Dovranno fare una bella crosticina dorata e poi potrete  girarle dal secondo lato.

Non appena le polpette avranno una bella doratura, toglietele dalla padella ed eventualmente scolatele dall’olio, poi immergetele nella passata di pomodoro. Fate cuocere per altri 20 minuti o fino a che siete sicuri che le polpette saranno ben cotte anche all’interno.

Annunci